ricorso-revoca-protezione-umanitaria

Ricorso cittadino Sierra Leone alla revoca della protezione umanitaria

Il ricorrente, cittadino della Sierra Leone, giunto in Italia nel 2011, otteneva il riconoscimento della protezione umanitaria dalla Commissione territoriale di Roma.

In data 23.4.2014 la stessa Commissione negava il rinnovo senza addurre giustificazione se non un laconico rinvio ai precedenti penali del richiedente, il quale dimostrava ampiamente con documentazione aggiornata e coerente (certificato penale e carichi pendenti) di essere privo di precedenti.

Il Tribunale di Cagliari, rilevato che l’Amministrazione convenuta, rimasta contumace, non abbia altrimenti dimostrato l’assunto su cui si fonda la revoca della protezione, il provvedimento impugnato va revocato e va dichiarato il diritto del ricorrente al rinnovo della protezione umanitaria.

Comments are closed.